sabato 15 novembre 2008

Calla

Come promesso, ecco la calla. Premetto però che è stato uno dei primi fiori che ho realizzato, quindi non é granchè. Adesso infatti la rifarei con meno vuoti, per renderla più rigida, lo stesso farei con le foglie.
Questo è l'abbozzo dello schemino, ovviamente vi consiglio di non lasciare tutti i buchi che vedete, basta lavorare più maglie alte. Fatela grande come volete ma ricordate di ultimare il petalo con un giro di punti bassi inserendo il fil di ferro, come ho già spiegato nel post chiamato "foglie". Per costruire il fiore si usa lo stesso metodo utilizzato per costruire il fiore rosso.



8 commenti:

Angy ha detto...

Belli,li faro' di sicuro.Con tutto il cotone che mi ritrovo ,avro' molto da fare.Metti pure altre cose,cosi' te li rubo....volentieri!Ciao.

EMME ha detto...

Grazie sei stata prontissima, io non sarò altrettanto celere....
in quanto alla bugia, beh non è che era proprio la gita del dopolavoro... Ciao Mirella

berny ha detto...

Ma che bella scoperta il tuo blog!!!
Anche io ho avuto un periodo di fiori all'uncinetto. Se guardi i primi posto sul mio blog c'è qualche foto!!!!

berny ha detto...

Ovviamente mi fa piacere essere nei tuoi preferiti, anche io ti ho aggiunta.
Se ti può interessare ho alcuni libretti con schemi per i fiori all'uncinetto. Li trovi nella mia libreria. Se ti interessasse qualche schema non esitare a chiedere!!!

silvana ha detto...

Sei gentilissima! Sicuramente passo a prendere qualche spunto!!

tarta ha detto...

wow è molto bella .... a sto punto devo provare

Laura ha detto...

Che belli questi tuoi fiori e sono ancora più belli perché hai messo le spiegazioni. Grazie

teresa nelly ha detto...

HOLA...SILVANA, TE VISITO DESDE ARGENTINA, NO TE PREOCUPES POR EL IDIOMA, YO NO PARLO ITALIANO, PERO COMPRENDO TUTTO-BESOS